SPORT E PROTEZIONE CIVILE, GLI OBIETTIVI DELL’AMMINISTRAZIONE

SPORT E PROTEZIONE CIVILE, GLI OBIETTIVI DELL’AMMINISTRAZIONE

sica3Massima attenzione e nuovi obiettivi per lo Sport e la Protezione Civile in Città da parte dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica.

A confermarli il neo Consigliere delegato Giuseppe Malandrino. “Da uomo di sport – dichiara – sono orgoglioso di questo importante incarico e ringrazio il Primo Cittadino, il gruppo consiliare dei Moderati e l’intera maggioranza per la fiducia che hanno inteso accordarmi riconoscendo il mio impegno quotidiano e la disponibilità a garantire un contributo costante all’azione amministrativa nelle mie aree di competenza”.

 “Lo sport – afferma ancora il Consigliere delegato Malandrino – è innanzitutto aggregazione e, in tal senso, vogliamo rafforzare concretamente le politiche di sostegno alla pratica di ogni disciplina per tutte le fasce di età con particolare riferimento ai giovani e a chi vive condizioni problematiche. Intendiamo favorire un avvicinamento concreto da parte di ragazzi e ragazze,  disabili, anziani e famiglie in difficoltà. In questa direzione attiveremo una serie di iniziative, tra cui una scuola calcio comunale gratuita per i giovani disagiati, e tanti nuovi momenti di confronto e crescita sul territorio. Allo stesso tempo, continueremo a sostenere tutti i nostri sportivi e coloro che, con risultati prestigiosi, danno lustro alla Città di Pontecagnano Faiano”.

Grande attenzione all’impiantistica sportiva. “La valorizzazione dello sport in Città – conferma il Consigliere delegato Malandrino – passa necessariamente attraverso la riqualificazione e il rilancio delle strutture sportive comunali ed è nostro obiettivo prioritario un miglioramento complessivo a beneficio della pratica sportiva per associazioni e scuole cittadine. Dopo aver definito le nuove procedure per la gestione degli impianti, attueremo un monitoraggio intenso per accertare la salvaguardia del patrimonio comunale e l’efficienza delle attività. Daremo seguito ad un confronto intenso con tutte le società alle quali chiediamo estrema responsabilità. In particolare, chi ha l’onere e l’onore della gestione deve garantire miglioramenti e servizi di qualità. Per quanto concerne lo stadio comunale contiamo, insieme alle società, di effettuare il rifacimento del rettangolo di gioco con la realizzazione di un nuovo manto in erba sintetica”.

E sulla programmazione per la Protezione Civile, il Consigliere delegato Giuseppe Malandino ribadisce: “Al primo posto ritengo che sia necessaria la massima condivisione dei servizi con tutto il territorio. La sede operativa all’interno del piazzale Centola è sicuramente un punto di riferimento importante per la nostra Città che deve essere sempre aggiornata e pronta ad affrontare ogni eventuale situazione di rischio e ogni difficoltà. In tal senso, verranno promosse campagna di sensibilizzazione rivolte alle scuole e alle famiglie perché vogliamo che la Protezione Civile, con il sostegno dei cittadini e in piena sinergia con le associazioni, diventi un fiore all’occhiello, garantendo un supporto alla Polizia Municipale e agli Enti preposti. Tra le prime azioni da definire figurano sicuramente la definizione dell’apposito regolamento comunale e un coinvolgimento ancora più ampio di volontari di Pontecagnano Faiano attenti alla tutela e alla sicurezza del territorio”.

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *