RIFACIMENTO TERRENO DI GIOCO DELLO STADIO COMUNALE

RIFACIMENTO TERRENO DI GIOCO DELLO STADIO COMUNALE

sica3Approvato il progetto preliminare per i lavori di sistemazione dello Stadio comunale XXIII giugno 1978 relativi al terzo lotto.

Il piano, predisposto dall’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica, dell’Assessore ai Lavori pubblici e alla Manutenzione Mario Vivone e dell’Assessore allo Sport e all’Impiantistica sportiva Francesco Pastore, è finalizzato ad un ulteriore adeguamento dell’impianto al fine di ottimizzare gli spazi esistenti e realizzare un terreno in erba sintetica oltre alla predisposizione ex novo di un campetto di calcio a 5.

“E’ un progetto – afferma il Primo Cittadino Ernesto Sica – che riteniamo da sempre di primaria importanza e testimonia grande attenzione verso i nostri impianti sportivi, come lo stesso stadio comunale che già è stato oggetto di una serie di interventi per renderlo maggiormente funzionale e fruibile per atleti e spettatori. In tal senso, più volte ci siamo confrontati con le società sportive condividendo, nonostante la consistenza economica dei lavori, la necessità di dotare il campo di un nuovo terreno di gioco in erba sintetica”.

Il progetto preliminare, infatti, prevede il rifacimento dell’intero terreno attraverso la sostituzione dell’attuale campo in terra battuta con un tappeto in erba sintetica e un sottostante sistema di smaltimento delle acque piovane e di tutte le parti necessarie a garantire l’efficienza dell’area di gioco. Inoltre, l’Ente vuole intervenire con una riorganizzazione complessiva degli spazi che riguardano infermeria, spogliatoio per il giudice di gara e spogliatoi per la squadra di casa e la squadra ospite.

Il quadro economico prevede una spesa complessiva di un milione e 180 mila euro circa. L’Ente, in tal senso, intende candidare il progetto, inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche, a valere sui finanziamenti del Coni.

In precedenza, l’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica aveva già provveduto a ripristinare il settore distinti, le recinzioni e i servizi igienici predisponendo un adeguamento di tutti gli spazi.

“Siamo fortemente impegnati – conferma l’Assessore Mario Vivone – a garantire le migliori condizioni possibili per le nostre strutture comunali. Il progetto relativo allo stadio, in tal senso, si inserisce pienamente nella programmazione avviata che interessa ogni area del nostro territorio”.

“L’attenzione per lo sport – dichiara l’Assessore Francesco Pastore – è massima ed è nostra intenzione favorire la pratica a ogni livello sostenendo le associazioni e gli atleti con il pieno accesso agli impianti, recependo istanze e condividendo soluzioni di crescita. In tal senso, riteniamo indispensabile dotare lo stadio comunale di un nuovo terreno per garantire a tutte le società, nessuna esclusa, le migliori condizioni possibili di utilizzo”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *