PONTECAGNANO FAIANO: UN SUCCESSO STRAORDINARIO PER LA FESTA DEI NONNI

PONTECAGNANO FAIANO: UN SUCCESSO STRAORDINARIO PER LA FESTA DEI NONNI

La Festa dei Nonni al Centola incanta davvero tutti: una manifestazione da incorniciare

 

Una serata davvero indimenticabile. E’ tutto racchiuso in questa frase il bilancio della Festa dei Nonni 2017 che si è svolta ieri sera nel complesso ex Tabacchificio Centola.

Promossa dall’Amministrazione Comunale, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alle Politiche Sociali Francesco Pastore, attraverso la Consulta Comunale degli Anziani, guidata dal Presidente Domenico Landi, l’iniziativa ha riscosso un notevole successo in termini di partecipazione ed entusiasmo.

Vittorio Marsiglia show, musica popolare con E Spassius, E Faticun e la compagnia Daltrocanto, esibizione del coro Sui Generis. E, ancora, poesie di Brigida Elia e Salvatore Garofalo, tornei di scopone e intrattenimento, a cura dell’Associazione Punto d’Incontro presieduta da Filomena Scermino, divertimento e tanta voglia di stare insieme. Questo il mix vincente del seguitissimo appuntamento presentato da Enza Ruggiero e Manuela Lucchini.

A testimoniare la vicinanza all’evento e ai nonni anche il parroco della Chiesa Maria SS Immacolata Don Antonio Pisani.

Presenti, inoltre, il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Gallo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosalba de Vivo e il Presidente della II Commissione Consiliare Gianfranco Ferro.

Ricco di interesse il momento riservato al concorso per la realizzazione del logo della Consulta che ha visto impegnati gli alunni delle Scuole Secondarie di I Grado degli Istituti Comprensivi cittadini.

Alla presenza dell’Assessore Maria Rosalba de Vivo, che ha espresso notevole soddisfazione per l’iniziativa ribadendo il sostegno dell’Amministrazione ai plessi scolastici, sono stati consegnati tutti gli attestati di partecipazione e il riconoscimento al progetto della classe II C dell’IC Moscati selezionato e prescelto dalla commissione esaminatrice composta dai maestri Alberto Santimone (Presidente), Franco Anfuso e Silvio Micciariello e, in rappresentanza della Consulta Comunale degli Anziani, dal Vice Presidente Arianna Cappiello e dal membro Vittorio Mastrovito.

Questi i partecipanti al concorso: per l’IC Moscati, guidato dal Dirigente Sergio Di Martino, gli alunni delle classi II A, B e C coordinati dalla docente di arte ed immagine Katiuscia Foglia e accompagnati, ieri sera, dalla docente referente Maria Sorgente; per l’IC Pontecagnano Sant’Antonio, guidato dal Dirigente Angelina Malangone, gli alunni della Scuola Media “Daniele Zoccola” coordinati dalla docente referente Teresa Pagnotto e accompagnati dal responsabile del plesso Lina Petolicchio; per l’IC Picentia, guidato dal Dirigente Ginevra de Majo, gli alunni della classe III E coordinati dal docente di arte ed immagine Vincenzo Santoro e accompagnati  dal docente Anna Sorrentino.

Ugualmente entusiasmante il momento della consegna dei premi da parte del Presidente Filomena Scermino agli anziani vincitori del torneo pomeridiano di scopone. Al primo posto si sono classificati Pietro Barra e Maria Grazia Iovino, al secondo Angela Lamberti ed Elisabetta Di Feo, al terzo Franco Vitolo e Roberto D’Amato.

Riconoscimenti anche ai nonni più anziani presenti in sala che, a seguito di una simpatica verifica, sono risultati Fortunato Volpe e Maria Maruzzella.

“Siamo davvero felici e orgogliosi – le parole del Presidente della Consulta Domenico Landi – di aver promosso con successo questo grande momento di partecipazione e confronto intergenerazionale che esalta la straordinaria figura dei nonni. E’ doveroso salutare tutti i presenti e anche chi non può essere tra noi e rivolgere un grazie di cuore al Sindaco Ernesto Sica, all’Assessore Francesco Pastore, all’Assessore Maria Rosalba de Vivo e all’intera Amministrazione per il sostegno a questo eccezionale appuntamento. Le attività sin qui svolte dalla Consulta che ho l’onore di guidare ci gratificano con risultati davvero importanti, come quelli raggiunti dallo sportello sociale gestito insieme all’Onmic. Andremo avanti con passione e determinazione promuovendo tante altre iniziative”.

Grande soddisfazione da parte del Presidente di Punto d’Incontro Filomena Scermino che, dopo aver salutato i nonni presenti, ha ribadito “la straordinaria disponibilità e vicinanza del Sindaco Ernesto Sica a noi e alle nostre attività sin dalla nascita della nostra associazione” ringraziando, allo stesso tempo, “l’Assessore Pastore, l’Assessore De Vivo, l’Amministrazione, lo staff e tutti coloro che hanno reso possibile questa stupenda serata”.

Bellissime, allo stesso tempo, le parole del parroco Don Antonio Pisani. “I nonni – ha detto ai tanti presenti – sono una ricchezza immensa e Pontecagnano Faiano è cresciuta grazie a voi e al vostro impegno  per le famiglie perché avete creato le condizioni per consegnare alle nuove generazioni una Città migliore e piena d’amore”.

Conclusioni affidate al Primo Cittadino Ernesto Sica che ha rivolto subito un plauso agli organizzatori e a tutte le rappresentanze delle associazioni presenti. “Una buona Città – ha dichiarato rivolgendosi agli anziani – si regge su comunità familiari forti e sane come le vostre. Questa festa è proprio un riconoscimento al vostro straordinario impegno. Pontecagnano Faiano è una delle poche realtà della provincia di Salerno che registra una crescita importante perché qui si vive bene e ci si attiva da sempre per vivere ancora meglio. Non ci stancheremo mai di ringraziarvi per aver saputo costruire le basi di questa società col rispetto e gli insegnamenti. Per questo vi amo e per questo vi sarò sempre vicino, con o senza fascia tricolore addosso, in quanto il nostro rapporto è davvero forte e ricco di affetto e voi mi conoscete più di ogni altra persona”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *