PONTECAGNANO FAIANO: PRESENTATO IL PROGETTO “COLORIAMO LA CITTÀ”

PONTECAGNANO FAIANO: PRESENTATO IL PROGETTO “COLORIAMO LA CITTÀ”

“Coloriamo la Città”, questa mattina la presentazione del progetto al Comune: aggregazione, creatività giovanile, riqualificazione e sinergia con l’Associazione Ombra

 

sica3_AAggregazione, creatività giovanile, riqualificazione e recupero di spazi importanti del territorio attraverso la realizzazione di murales artistici. Sono questi gli obiettivi ribaditi stamane al Comune nel corso della conferenza stampa del progetto “Street Art – Coloriamo la Città” promosso dall’Associazione socio-culturale “Ombra” con il sostegno dell’Amministrazione.

A presentare l’interessante iniziativa, insieme al Sindaco Ernesto Sica, all’Assessore alle Politiche giovanili Francesco Pastore e al Responsabile del settore Servizi alla persona e servizio Politiche giovanili Luca Coppola, c’era il Presidente di Ombra Angelo Mazza con Matteo Citro, membro del direttivo, i volontari dell’associazione e alcuni giovani writer.

Prima tappa del progetto il muro perimetrale di villa Crudele in via Europa, che ospiterà una stupenda raffigurazione di una scala di colori, location particolarmente significativa in quanto sede comunale dell’Ufficio Informagiovani collocata in pieno centro e nelle vicinanza dei plessi scolastici.

Gli interventi programmati consentiranno di integrare anche le attività di manutenzione ordinaria.

“La Città – ha dichiarato il Sindaco Ernesto Sica – cresce con il contributo di tutti. Per questo ritengo che l’operato intenso di Angelo Mazza e di tutti i ragazzi di Ombra sia un segnale fortissimo di impegno e responsabilità. E’ testimonianza che l’attivismo, oltre alla riflessione anche critica, può e deve essere accompagnato da azioni e proposte. Le associazioni ricoprono un ruolo fondamentale in ogni Comunità e tenerle in piedi, nonostante problematiche facilmente immaginabili, è una vittoria per il territorio e per coloro che, da veri eroi, quotidianamente si assumono l’onere e l’onore di mantenere vivi progetti e sedi. Coloriamo la Città, dunque, non rappresenta solo un eccezionale momento di valorizzazione, ma, soprattutto, una rinnovata sfida di confronto, crescita e collaborazione”.

“Abbiamo subito sposato questa bellissima idea – ha ribadito l’Assessore Francesco Pastore – perché è davvero entusiasmante e rafforza una sinergia fondamentale per il nostro territorio attraverso i progetti, i sacrifici e la passione dell’Associazione Ombra e del Presidente Angelo Mazza. Coloriamo la Città merita il massimo sostegno da parte dell’Amministrazione Comunale perché è testimonianza di un messaggio di coinvolgimento, responsabilità e sensibilizzazione rivolto a tutti i giovani di Pontecagnano Faiano che vogliono e devono impegnarsi in prima persona. E’ un messaggio che, allo stesso tempo, rafforza l’importanza del confronto, della collaborazione e della proposta”.

 A rappresentare idea e finalità del progetto, il Presidente Angelo Mazza. “Ombra – ha detto – ha subito recepito la proposta di alcuni writer condividendola con l’Amministrazione che, a sua volta, l’ha accolta con grande piacere. In tal senso, rivolgo un sentito ringraziamento al Sindaco Sica e all’Assessore Pastore per il sostegno ad un’iniziativa che incentiva momenti di aggregazione e regolarizza occasioni di creatività giovanile, come la realizzazione di murales artistici, attraverso un forte senso civico e affrontando anche tematiche importanti. E ringrazio di cuore tutti i volontari dell’Associazione Ombra per l’impegno e la passione quotidiana. Coloriamo la Città parte da Villa Crudela ma vuole creare un percorso di interesse e occasioni di attrazione coinvolgendo giovani artisti, cittadini ed esercenti”.

“Lanciamo questo progetto – ha aggiunto Matteo Citro, membro del direttivo Ombra – fiduciosi di una risposta estremamente positiva da parte dei giovani e della Città. L’obiettivo è di farlo crescere e accompagnarlo anche con la promozione di ulteriori momenti di aggregazione, in particolare musicali”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *