PONTECAGNANO FAIANO: DEPOSITO SELVAGGIO DEI RIFIUTI, MULTE DA 500 EURO GRAZIE ALLE TELECAMERE

PONTECAGNANO FAIANO: DEPOSITO SELVAGGIO DEI RIFIUTI, MULTE DA 500 EURO GRAZIE ALLE TELECAMERE

Abbandono selvaggio dei rifiuti, la caccia agli incivili continua:

le telecamere in Città ne beccano altri cinque, multe da 500 euro

 

Cinque trasgressori individuati grazie al sistema di videosorveglianza e multati di 500 euro.

E’ il bilancio delle nuove attività di monitoraggio predisposte dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica per contrastare l’abbandono selvaggio dei rifiuti sul territorio comunale.

La Polizia Municipale, diretta dal Capitano Francesco Lancetta, attraverso la visione dei filmati ha accertato, nelle ultime ore, tre episodi sulla fascia costiera e due nei pressi del cimitero cittadino scovando i responsabili.

Questi, infatti, dopo aver fermato le autovetture sulle quali viaggiavano, hanno depositato materiale di vario tipo al di fuori dei luoghi, delle modalità e dei tempi indicati dalle disposizioni dell’Ente e dall’apposito calendario della raccolta differenziata.

Un comportamento che non è sfuggito agli occhi attenti delle telecamere installate dal Comune proprio per garantire maggiori condizioni di tutela ambientale e sicurezza come previsto dalle disposizioni del Primo Cittadino Ernesto Sica e dell’Assessore all’Ambiente Mario Vivone di concerto con l’Assessore alla Polizia Municipale Domenico Mutariello.

L’intensificazione dei controlli è in linea con l’ordinanza n. 14 del 22 giugno 2017 che, richiamando i precedenti provvedimenti dell’Ente, è finalizzata a incrementare la lotta ai fenomeni di formazione delle microdiscariche abusive registrati soprattutto nelle aree periferiche.

Il monitoraggio, supportato dagli impianti di videosorveglianza, viene effettuato anche con l’ausilio di agenti in borghese e attraverso rilievi sui sacchetti di rifiuti rilasciati in strada senza il rispetto delle procedure di conferimento e smaltimento.

 Allo stesso tempo, proseguono le verifiche sull’obbligo di raccolta delle deiezioni canine.

“Impegno costante per una Città più pulita, attraverso la collaborazione di tutti i cittadini, e lotta continua agli incivili che sporcano il nostro territorio” dichiara il Sindaco Ernesto Sica.

“Non ci fermiamo – aggiunge – e andiamo avanti senza sosta per contrastare questi grandissimi maleducati che, senza alcun rispetto per la Comunità e per loro stessi, vorrebbero agire indisturbati. Dopo la visione dei filmati che li ritraggono squallidi protagonisti dell’abbandono selvaggio dei rifiuti, è ancora più forte il nostro sdegno e la determinazione a individuarli e punirli a nome di tutte le persone civili di Pontecagnano Faiano”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *