PONTECAGNANO FAIANO: ADESIONE ALL’INIZIATIVA “M’ILLUMINO D’ERASMUS”

PONTECAGNANO FAIANO: ADESIONE ALL’INIZIATIVA “M’ILLUMINO D’ERASMUS”

“M’illumino d’Erasmus”, l’Amministrazione celebra i 30 del programma Ue: domani sera a Palazzo di Città incontro con sei delegazioni di docenti stranieri

 

La Città di Pontecagnano Faiano aderisce a “M’illumino d’Erasmus” per celebrare i 30 anni del più noto programma di mobilità per i giovani.

L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale è stata promossa dal Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alle Politiche Comunitarie Lucia Zoccoli che domani, alle ore 20.30, in un Palazzo di Città illuminato per l’occasione, incontreranno le delegazioni dei docenti di Irlanda, Francia, Polonia, Romania, Spagna e Turchia in visita presso l’Istituto Comprensivo “Pontecagnano Sant’Antonio”, guidato dal Dirigente Angelina Malangone, nell’ambito del progetto dei Partenariati strategici.

Le delegazioni, in tal senso, verranno omaggiate dal Primo Cittadino di alcuni testi del patrimonio librario cittadino.

“M’illumino d’Erasmus” è stata ideata, in concomitanza con il 9 maggio, Festa dell’Europa, dalle agenzie nazionali responsabili Erasmus+ , Indire, Inapp e Ang.

Lo scopo dell’iniziativa è dare maggior visibilità al Programma europeo coinvolgendo attivamente i territori, nella convinzione che Comuni e amministratori locali abbiano un ruolo prezioso per garantire adeguata diffusione alle opportunità che l’Europa offre, coinvolgendo tutte le comunità locali, dalla grande città al più piccolo dei comuni.

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport 2014-2020. Il programma, approvato con il Regolamento Ue N 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, combina e integra tutti i meccanismi di finanziamento attuati dall’Unione Europea fino al 2013: il Programma di apprendimento permanente (Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig); Gioventù in azione; i cinque programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione bilaterale con i paesi industrializzati). Comprende, inoltre, le Attività Jean Monnet e include, per la prima volta, un sostegno allo Sport. Il programma integrato permette di ottenere una visione d’insieme delle opportunità di sovvenzione disponibili, mira a facilitare l’accesso e promuove sinergie tra i diversi settori rimuovendo le barriere tra le varie tipologie di progetti; vuole, inoltre, attrarre nuovi attori dal mondo del lavoro e dalla società civile e stimolare nuove forme di cooperazione.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *