“PEDONE SICURO”: ATTIVATI I PRIMI DUE DISPOSITIVI A SANT’ANTONIO E IN LITORANEA

“PEDONE SICURO”: ATTIVATI I PRIMI DUE DISPOSITIVI A SANT’ANTONIO E IN LITORANEA

sica3Sono stati attivati questa mattina sul territorio comunale i primi due dispositivi “Pedone sicuro”.

Appuntamento iniziale a Sant’Antonio. Alla benedizione del parroco Don Gerardo Bacco, che ha ribadito l’importanza “del rispetto e del servire l’altro in una comunità” rivolgendo un plauso per il progetto, è seguito il taglio del nastro da parte del Sindaco Ernesto Sica, dell’Assessore alla Polizia Municipale Mario Vivone e del Capitano Antonio Altamura, insieme ai rappresentanti della società, con l’inaugurazione dell’impianto posizionato sulla S.S.18 nei pressi della Chiesa. Il sistema è stato donato dall’azienda Meral di Ferdinando Melella.

Seconda tappa sulla S.P. 175 Litoranea, nei pressi del Quadrifoglio Village di Ernesto Langella, imprenditore che a sua volta ha reso possibile l’installazione del dispositivo. All’iniziativa ha preso parte anche la Polizia Stradale con il Vice Questore Aggiunto della Sezione di Salerno Anna Maria Villano che ha manifestato notevole apprezzamento per il sistema.

In rappresentanza di “Pedone sicuro” erano presenti: il responsabile commerciale Domenico Librasi, ideatore del progetto; il responsabile commerciale Centrosud Italia Claudio Capone; il responsabile commerciale della provincia di Salerno Gerardo Antonelli; il referente pubblicitario cittadino Matteo Rinaldi.

“Siamo orgogliosi di aver inaugurato i primi due dispositivi grazie all’impegno del Comune e alla sinergia con la società, gli enti preposti e le aziende sensibili al tema della sicurezza stradale che ringrazio di cuore. Adesso seguirà l’attivazione di nuovi dispositivi in diverse aree del territorio” ha dichiarato il Primo Cittadino Ernesto Sica.

A confermarlo l’Assessore Mario Vivone. “Nei primi giorni di luglio – ha infatti affermato – entreranno in funzione nuovi impianti in Litoranea, precisamente nell’area denominata Belvedere e nei pressi della struttura turistica Isla Bonita, così come nel centro cittadino e a seguire in altre zone. Siamo davvero soddisfatti di aver concretizzato un progetto così importante per la sicurezza stradale che risulta essere innovativo e praticamente a costo zero per l’Ente”.

Diversi i punti già individuati in Città per l’installazione dell’innovativo sistema a seguito di un attento monitoraggio della Polizia Municipale e dei tecnici comunali rispetto ad alcune aree critiche dove rendere più sicuri gli attraversamenti pedonali. In merito alla S.P. 175 l’Ente nei giorni scorsi ha ricevuto il nulla osta dalla Provincia di Salerno e i sopralluoghi sono stati effettuati di concerto con i tecnici di Palazzo Sant’Agostino.

Il sistema “Pedone sicuro” è composto da fotocellule che rilevano la presenza del pedone sul marciapiede a ridosso dell’attraversamento, azionando di conseguenza i lampeggianti posizionati sui pali, sia in prossimità delle strisce pedonale, sia a distanza di circa 40 metri. Al termine dell’attraversamento, le luci tornano in stand-by fino al successivo passaggio. Si tratta, dunque, di un’iniziativa di grande utilità sociale studiata e realizzata nel rispetto di tutte le normative in materia di sicurezza stradale. Il progetto coinvolge direttamente le aziende del territorio che possono donare il sistema al Comune a titolo non oneroso ricevendo visibilità su appositi pannelli. “Pedone sicuro” è patrocinato dall’Associazione nazionale comuni italiani e dall’Associazione italiana familiari e vittime della strada ed ha ricevuto nei mesi scorsi il plauso dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *