PIANO URBANISTICO COMUNALE, LA GIUNTA MUNICIPALE APPROVA LA PROPOSTA DEL PRELIMINARE

PIANO URBANISTICO COMUNALE, LA GIUNTA MUNICIPALE APPROVA LA PROPOSTA DEL PRELIMINARE

sica3Con delibera n. 163 del 29 luglio 2015, la Giunta Municipale, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, ha approvato la proposta del Preliminare di Piano del Puc.

L’importante provvedimento verrà presentato domattina nel corso di una conferenza stampa, alle ore 11, presso Palazzo di Città, alla presenza dell’Amministrazione, in particolare del Primo Cittadino Ernesto Sica e dell’Assessore all’Urbanistica Domenico Mutariello, dell’architetto Giovanni Landi, responsabile del Settore Urbanistica e Pianificazione dell’Ente, e del professore ingegnere Roberto Gerundo, responsabile scientifico e struttura di service per la redazione del Puc.

La predisposizione del PdiP si compone del documento di sintesi del processo di partecipazione iniziale per le scelte del territorio, della proposta di dimensionamento dei carichi insediativi per la redazione del Puc, della relazione del Preliminare di Puc e di Ruec (Regolamento urbanistico edilizio comunale) e dei seguenti elaboratori del Preliminare di Piano: inquadramento territoriale, carta della pericolosità e del rischio idraulico, carta del rischio idraulico, carta della pericolosità da frana, carta del rischio di frana, uso agricolo del suolo (Corine Land Cover), uso agricolo del suolo (Carta uso agricolo del suolo della Regione Campania), sezioni Censuarie Istat 2012 e centri abitati, uso del suolo urbano (intero territorio), stato di attuazione del Piano regolatore generale, stato di attuazione del Piano per l’edilizia economica e popolare di Sant’Antonio, stato di attuazione del Piano per l’edilizia economica e popolare di Faiano, sistema delle protezioni e delle emergenze, mobilità esistente-grafo, mobilità esistente – classificazione funzionale, mobilità esistente – efficienza teorica, proiezione territoriale strutturale del Piano, controllo del consumo di suolo.

Anche questa fase di programmazione urbanistica sarà a base fortemente partecipativa a livello territoriale. “Adesso collaboriamo tutti per la Nuova Città” è, infatti, la frase che accompagna l’iter procedurale. A tal proposito, da domani, sul sito istituzionale www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it e sul sito del Puc dell’Ente www.pucpontecagnanofaiano.it, saranno inseriti anche gli atti che caratterizzano il PdiP per garantire la consultazione della cittadinanza, delle organizzazioni sociali, culturali, economico-professionali, sindacali e ambientaliste che, a decorrere dal primo settembre 2015 e per sessanta giorni, potranno rappresentare contributi e osservazioni.

La procedura è finalizzata alla condivisione del Preliminare di Piano di cui dare evidenza nel Rapporto Preliminare con la consultazione, entro i quindici giorni successivi, dei Sca (Soggetti competenti in materia ambientale) attraverso Conferenza dei servizi. Nel periodo dei 30 giorni seguenti è, infine, prevista l’approvazione definitiva del PdiP.

La piena volontà dell’Amministrazione di favorire il più ampio coinvolgimento da parte della cittadinanza è già stata rappresentata dalle conferenze territoriali tematiche inerenti la prima fase di ascolto per la formazione del Puc che si sono tenute in Città dal 14 novembre 2012 al 21 marzo 2013. Inoltre, è stata effettuata una fase di partecipazione creativa con l’attivazione di un concorso di idee per il logotipo dell’attività di pianificazione urbanistica. Allo stesso tempo, è stato predisposto e reso accessibile il sito web www.pucpontecagnanofaiano.it per consentire la massima trasparenza e una diffusa partecipazione della cittadinanza all’attività di redazione del Puc. A seguito di questo iter, il gruppo di lavoro ha predisposto un apposito documento di sintesi del processo di partecipazione iniziale per le scelte del territorio condiviso e approvato con delibera di Giunta Municipale con la quale è stato dato mandato di concretizzare lo schema di Preliminare di Piano.

Nei giorni scorsi, dopo l’istituzione dell’ufficio, è già stato avviato il procedimento Vas (Valutazione ambientali strategiche). Il Comune, inoltre, in riferimento all’approvazione del Piano territoriale di coordinamento provinciale, ha inoltrato alla Provincia la proposta di dimensionamento dei carichi insediativi elaborata dal Settore Governo del territorio e dalla struttura esterna di coordinamento scientifico ricevendo un  riscontro con la presa d’atto. In tal senso, è stata effettuata la ripartizione del carico insediativo residenziale dell’Ambito Area Metropolitana di Salerno, Valle dell’Irno e Picentini, al quale il Comune di Pontecagnano Faiano appartiene.

Seguirà comunicazione della data del primo incontro pubblico per la discussione aperta della proposta del Preliminare di Piano del Puc.

Preliminare Puc

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *