IL SINDACO SICA CONSEGNA LA CITTADINANZA ONORARIA AL DIRETTORE DEL GFF GUBITOSI

IL SINDACO SICA CONSEGNA LA CITTADINANZA ONORARIA AL DIRETTORE DEL GFF GUBITOSI

sica3Nello splendido scenario del Convento di San Francesco a Giffoni Valle Piana e in un clima di grande partecipazione ed emozione, il Sindaco Ernesto Sica, ieri sera, ha consegnato la Cittadinanza Onoraria del Comune di Pontecagnano Faiano all’ideatore e Direttore artistico del Giffoni Film Festival Claudio Gubitosi.

La cerimonia si è svolta in occasione della 45esima edizione della rassegna del cinema per ragazzi.

“Caro Claudio – ha esordito il Primo Cittadino – sono sinceramente fiero di poter consegnare questa onorificenza a te, uomo caratterizzato dalla voglia di fare l’impensabile e architettare l’inaudito come testimoniato dal GFF. Con la massima determinazione, impegno e straordinaria professionalità hai fatto in modo di richiamare gli occhi del mondo sul nostro territorio, in particolare sui Picentini e sull’intera provincia di Salerno. Rappresenti un raggio di speranza e di orgoglio per quest’area e il tuo è un caso unico al mondo. Hai fondato il festival 45 anni fa e da allora lo dirigi, un impegno per la vita e un’identificazione totale, al punto che è difficile stabilire dove finisca l’uomo e dove cominci la sua creatura. Un connubio non soltanto con il festival, ma con il territorio. Sei una inesauribile fonte di ideazione e sono orgoglioso – ha aggiunto il Sindaco Sica – di attribuirti la Cittadinanza Onoraria perché in più occasioni ho potuto constatare la tua estrema disponibilità verso la Città di Pontecagnano Faiano e la sua comunità, sempre pronto a partecipare agli incontri con i ragazzi stimolando in loro la voglia di rincorrere e realizzare i propri sogni. Negli ultimi dieci anni, centinaia e centinaia di nostri ragazzi si sono avvicendati al GFF arricchendo il proprio patrimonio culturale e sociale, confrontandosi con coetanei di ogni parte del mondo e potenziando le proprie conoscenze. Caro Claudio, anzi caro concittadino, da oggi fai parte della nostra grande famiglia e ti ringraziamo di cuore per quello che hai dato e continuerai a dare alla nostra Città, al territorio, al Mezzogiorno e al Paese”.

Dopo aver salutato i tanti presenti, il Direttore Gubitosi ha ringraziato l’Amministrazione e il Primo Cittadino Ernesto Sica per la prestigiosa onorificenza “che accolgo con grande piacere in quanto la consegna avviene sul nostro territorio ed è testimonianza della realtà territoriale e di un Sindaco amico”. Il Direttore Gubitosi si è, quindi, detto orgoglioso dei risultati del GFF, inserito nella top ten dei migliori eventi mondiali, e consapevole “che si chiude un’epoca e si apre un nuovo ciclo caratterizzato da nuovi orizzonti e dalla realizzazione del più grande acceleratore d’impresa d’Italia legato al festival a conferma che questo territorio è capace di muoversi e di creare economia ed opportunità di crescita”. “Giffoni – ha concluso – non ospita il festival. Giffoni è il festival e ringrazio ancora una volta il Sindaco Sica e il Comune di Pontecagnano Faiano per la Cittadinanza Onoraria”.

L’onorificenza al Direttore Gubitosi è stata conferita dal Consiglio comunale venerdì 19 giugno 2015 “interpretando i sentimenti di riconoscente gratitudine di questa Comunità” con la seguente motivazione: “Costante punto di riferimento culturale del nostro territorio, con la sua idealità artistica ha reso la nostra Provincia un punto di incontro tra i ragazzi italiani e stranieri”.

Sempre nell’ambito del 104° Anniversario di Istituzione dell’Ente, sono stati insigniti della Cittadinanza Onoraria anche il già Presidente della Corte dei Conti Luigi Giampaolino, l’Arcivescovo di Salerno Monsignor Luigi Moretti e il Presidente della Corte Costituzionale Giuseppe Tesauro. Il Primo Cittadino ha, inoltre, attribuito ventuno riconoscimenti civici a cittadini che si sono distinti in vari settori dando lustro alla Città di Pontecagnano Faiano. Le cerimonie di consegna al Presidente Tesauro e al Direttore Gubitosi erano state posticipate in considerazione della loro assenza per motivi professionali ai festeggiamenti in programma il 20 e 21 giugno scorsi.

Foto realizzate da Chiara Guariglia.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *