“IL NOSTRO BELVEDERE”, UN SUCCESSO IN LITORANEA ALL’INSEGNA DELLA PARTECIPAZIONE E COLLABORAZIONE

“IL NOSTRO BELVEDERE”, UN SUCCESSO IN LITORANEA ALL’INSEGNA DELLA PARTECIPAZIONE E COLLABORAZIONE

sica3_AEntusiasmo e partecipazione per “Il nostro Belvedere”. Grande successo, ieri sera, in Litoranea per l’inaugurazione dell’Infopoint turistico all’interno del locale assegnato dal Comune alla “Pro Loco Etruschi di frontiera”.

Presenti, insieme all’Amministrazione e a tanti cittadini, le Associazioni “Costa Picentina”, “Il Ponte per il futuro” e il comitato dei residenti e degli operatori.

La serata, promossa su impulso del Sindaco Ernesto Sica, dell’Assessora al Turismo e all’Educazione ambientale Lucia Zoccoli e dell’Assessore alla Tutela ambientale Mario Vivone, è stata animata dall’esibizione delle “Frenetiche” e dalla collaborazione con l’Associazione “Il Villino del Poeta” attraverso le liriche declamate da Antonino Masilotti.

Presentazione affidata al giornalista Marco De Simone.

Immagine-testimonial dell’evento l’opera “Io parlo al mare” della pittrice Maria Grazia Mangino.

“E’ la serata della responsabilità” ha detto il Sindaco Ernesto Sica dal palco dopo essersi soffermato sulle problematiche che storicamente investono la fascia costiera. “Urbanisticamente in questa zona – ha detto – sussiste una situazione drammatica e mancano condizioni essenziali di sviluppo, ma la nostra Amministrazione nella nuova pianificazione ha previsto un cambiamento radicale e ha inteso avviare e rafforzare un percorso di concertazione con gli altri enti. Purtroppo un Comune non ha la forza e i poteri per poter concretamente intervenire su alcune aree. La legge non ci consente di poter abbattere strutture che meriterebbero di scomparire in tempi rapidissimi. Basti pensare che per demolire uno stabilimento balneare non a norma abbiamo impiegato anni e anni tra battaglie e burocrazia stringente”.

 “Ma questa – ha aggiunto il Primo Cittadino – è la serata della responsabilità e della collaborazione. Dico grazie di cuore agli uomini, alle donne, alle famiglie, ai cittadini, agli operatori, alle associazioni e ai tanti giovani che, non solo in questa occasione, ma ogni giorno, rivolgono alla zona le stesse attenzioni che riservano alle proprie abitazioni. E’ la serata della responsabilità dove viene ribadito il sostegno a chi opera e avanza proposte e non resta semplicemente fermo a guardare o a criticare. E’ con questo spirito ed è soprattutto con queste espressioni di cittadinanza attiva che intendiamo condividere i prossimi interventi sulla Litoranea con un impegno economico importante. E’ con questa determinazione che continueremo a batterci per avere qui un dispensario farmaceutico e per garantire condizioni di sicurezza e vivibilità sempre maggiori attraverso la preziosa vicinanza delle forze dell’ordine. Aiutiamoci a vicenda – ha concluso – a risolvere i problemi e a migliorare i servizi. Noi ci siamo e ci saremo, voi ci siete e ci sarete a testimonianza di un rapporto che, pur tra tanti problemi, tensioni e contrapposizioni, sarà sempre all’insegna dell’affetto, della chiarezza e della cordialità”.

“Il Sindaco Ernesto Sica – ha dichiarato l’Assessora Lucia Zoccoli – ha fortemente voluto questo evento sul Belvedere e voglio rinnovare un ringraziamento a lui e all’intera Amministrazione presente questa sera. In particolare, rivolgo un caloroso saluto all’Assessore Mario Vivone, purtroppo assente per un infortunio, al quale, augurando una pronta guarigione, ribadisco massimo apprezzamento per il grande lavoro svolto sulla Litoranea. Questa iniziativa è testimonianza di un intenso rapporto di collaborazione con il mondo dell’associazionismo e il comitato dei residenti e degli operatori all’interno di un percorso di sussidiarietà che si sta rivelando estremamente proficuo”.

L’Assessora Zoccoli ha, dunque, confermato la richiesta già avanzata alla Provincia di Salerno di acquisire l’altro casotto sul Belvedere per istituire un ulteriore punto di aggregazione e ha ringraziato la Polizia Municipale per la costante azione di monitoraggio sulla fascia costiera.

Grande soddisfazione anche da parte del Presidente della Pro Loco “Etruschi di frontiera” Gianluca Procida che, dal palco, ha testimoniato “l’importanza della sinergia tra istituzioni e associazioni” e confermato “l’impegno a promuovere e sostenere nuove iniziative per la valorizzazione del territorio e della Litoranea”.

Nel corso della serata, si è, inoltre, registrata una nuova operazione della Polizia Municipale. Gli agenti, guidati dal Tenente Francesco Lancetta, Comandante facente funzioni del Corpo, hanno identificato alcuni giovani, già noti alle forze dell’ordine, sequestrando il veicolo sul quale viaggiavano sprovvisto di assicurazione. Il conducente è stato multato anche per guida senza patente.

Sul Belvedere, così come in Litoranea, nelle ultime settimane sono state effettuati diversi interventi di pulizia e messa in sicurezza e si sta provvedendo ad ultimare la ritinteggiatura e sistemazione delle giostrine e delle panchine che presto saranno interessate da iniziative di street art. Nell’area sono stati collocati tavoli e ombrelloni e installate da parte dell’Ente fioriere e un bagno chimico.

Sulla Strada Provinciale Litoranea l’Amministrazione ha provveduto anche al rifacimento della segnaletica stradale su autorizzazione di Palazzo Sant’Agostino.

Avviate anche nuove azioni per la tutela ambientale e il monitoraggio dei corsi d’acqua.

Intanto, a settembre verrà istituito un tavolo di confronto per garantire il massimo coinvolgimento di titolari e gestori degli stabilimenti balneari e delle discoteche al fine di concordare azioni più incisive per il decoro e la sicurezza sulla fascia costiera.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *