“IL MAGGIO DEI LIBRI” NEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

“IL MAGGIO DEI LIBRI” NEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

sica3Sarà la splendida location del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di Frontiera” ad ospitare la sesta edizione del Maggio dei Libri a Pontecagnano Faiano.

L’Amministrazione, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alla Cultura e alla Biblioteca Lucia Zoccoli, ed il Museo, con la Direttrice Gina Tomay, hanno, infatti, aderito alla campagna nazionale di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e promossa dall’Associazione Italiana Editori.

L’iniziativa, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, vanta la collaborazione di Acli Salerno, Associazione Italiana Biblioteche Sezione Campania, Fondazione “Alfonso Gatto”, Associazione “Il Ponte per il Futuro”, Circolo “Occhi Verdi” Legambiente Pontecagnano Faiano e Salerno Autismo Onlus.

Il calendario si articolerà in una serie di incontri di promozione alla lettura, presentazioni e reading di libri, con autori che coinvolgeranno un pubblico vasto e diverse fasce di età con l’obiettivo di coniugare l’educazione alla lettura, la sensibilizzazione su tematiche sociali e la conoscenza del ricco patrimonio archeologico esposto nella struttura museale di via Lucania.

“Vola con la lettura” è il primo appuntamento in programma domani, mercoledì 11 maggio, alle ore 9.00, a cura dell’Associazione “Avalon”. Protagoniste dei laboratori-workshop di scrittura creativa Angelica Elisa Moranelli, Laura Costarella e Angela D’Acunto.

“Il nostro Museo si conferma sempre di più la Casa della Cultura, dell’accoglienza, del confronto tra generazioni, della sensibilità umana ed artistica. Il Maggio dei Libri rappresenta un nuovo momento di crescita e rafforza la sinergia con la Direttrice Tomay, la Soprintendenza ed il mondo dell’associazionismo. Il Museo e la nostra stupenda Biblioteca Civica ‘Alfonso Gatto’ sono un patrimonio immenso del territorio, dei nostri giovani e delle famiglie e tutti insieme dobbiamo continuare a lavorare per la sua crescita, valorizzazione e salvaguardia” afferma il Sindaco Ernesto Sica.

“Grande è la soddisfazione per la sinergia tra l’Assessorato alla Cultura ed il Museo e, se è vero che in primavera sboccia la cultura, auspichiamo che veramente la nostra Biblioteca nello stupendo scenario in cui è inserita possa essere punto di riferimento di tutti quelli che quotidianamente si adoperano per sensibilizzare le nuove generazioni alla conoscenza del nostro patrimonio culturale e ad intensificare la lettura che è un viaggio davvero straordinario” dichiara l’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli.

“Per la prima volta aderiamo al Maggio dei Libri proponendo un ricco programma di eventi che abbraccia tematiche molto diversificate: dall’esercitazione di scrittura creativa, che coinvolge gli alunni delle scuole secondarie di Primo grado, a romanzi ed opere che hanno suscitato un grande interesse nel pubblico, come ‘Cade la terra’ sull’abbandonologia di Carmen Pellegrino, ‘Educare per crescere. Il viaggio del Camaleonte’ di Eva Gerace e Francesco Idotta, il saggio di Marco De Simone sul mondo fantozziano, fino alla trattazione di altri temi sociali importanti come l’autismo con la presentazione del volume curato da Rita Francese. Il Museo  Archeologico Nazionale di Pontecagnano si apre anche alla letteratura nella convinzione che eventi come questi possano attrarre un pubblico sempre più ampio che condivida la programmazione culturale ormai avviata da tempo” dichiara Gina Tomay, Direttrice del Museo.

Nella locandina allegata il programma completo degli appuntamenti

Il Maggio dei Libri

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *