“C’È QUALCOSA DI PIÙ NOIOSO CHE ESSERE UNA PRINCIPESSA ROSA?”

“C’È QUALCOSA DI PIÙ NOIOSO CHE ESSERE UNA PRINCIPESSA ROSA?”

sica3“C’è qualcosa di più noioso che essere una principessa rosa?”. Si intitola come il libro di Raquel Diaz Reguera la nuova iniziativa in programma domenica 21 febbraio 2016 al Museo Archeologico Nazionale.

A promuoverla il Comune, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli, in collaborazione con il Museo “Gli Etruschi di Frontiera”, l’Associazione italiana Biblioteche e la Pro Loco “Etruschi di Frontiera”.

Start alle ore 10 con l’oramai tradizionale colazione al Museo. A seguire i laboratori didattici, le visite guidate a cura della cooperativa Metaia e la proiezione del film d’animazione “Home”.

Alle ore 12, infine, aperitivo con la Confcommercio nel corso del quale il responsabile territoriale Paolo Ferro condividerà le nuove attività della confederazione.

“L’appuntamento di domenica mattina – dichiara l’Assessora Lucia Zoccoli – rappresenta un’anticipazione dell’8 Marzo delle bambine, iniziativa riconosciuta dall’Unicef. Il titolo e l’immagine dell’evento sono integralmente ripresi dal libro della scrittrice Raquel Diaz Reguera. L’opera, inserita anche sulla piattaforma scolastica spagnola, affronta in modo semplice ma diretto la questione di genere. Sulla stessa tematica sono incentrati sia la proiezione del film ‘Home’ sia i laboratori didattici tenuti dall’Aib alla presenza dei partecipanti al corso per promotori della lettura che si è svolto nelle scorse settimane, con grande successo, nella nostra Città. Chiaramente, l’iniziativa è aperta anche ai nostri maschietti per condividere questo percorso di autostima per l’altro sesso”.

Manifesto 21 febbraio

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *