BILANCIO DI PREVISIONE: LA GIUNTA MUNICIPALE APPROVA LO SCHEMA

BILANCIO DI PREVISIONE: LA GIUNTA MUNICIPALE APPROVA LO SCHEMA

sica3Mercoledì 15 luglio, alle ore 10.30, presso Palazzo di Città, il Sindaco Ernesto Sica illustrerà lo schema di Bilancio di previsione 2015 approvato in data odierna dalla Giunta Municipale.

“Il documento finanziario – afferma il Primo Cittadino – è fortemente condizionato dai tagli del governo centrale che, solo per l’annualità 2015, tra fondo di riaccertamento straordinario e mancati trasferimenti statali, si attesta attorno ad un milione di euro. Nell’ultimo quinquennio, invece, il ridimensionamento delle risorse nazionali destinate al Comune supera complessivamente i quattro milioni di euro. E’ una situazione, come più volte detto, che penalizza fortemente anche un Ente virtuoso come il nostro che negli ultimi anni, nonostante tutto, è riuscito ad assicurare servizi eccellenti unitamente ad una serie di agevolazioni ai cittadini con una pressione tributaria pro capite nettamente inferiore a tanti altri Comuni limitrofi e non solo. Ne consegue – aggiunge il Sindaco Sica – la necessità di un adeguamento complessivo delle tariffe a livello locale. L’Amministrazione resta fortemente impegnata a garantire la tenuta finanziaria quotidiana e i migliori servizi possibili alla cittadinanza e, nel confermare la massima determinazione e apertura verso un percorso di confronto in ambito economico-finanziario a favore dell’Ente e del territorio, ringrazio gli Assessori e i gruppi consiliari per la grande responsabilità politico-istituzionale ancora una volta mostrata”.

Lo schema di Bilancio di previsione 2015, prevede, inoltre importanti riscontri in tema di assorbimento dei dipendenti provinciali da parte del Comune, con un potenziamento della dotazione organica, oltre a stabilire la possibilità di sostenere finanziariamente parrocchie e scuole cittadine nell’esecuzione di opere pubbliche attraverso la stipula di protocolli che possano far fronte ai limiti imposti dal patto di stabilità.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *