BIBLIOTECA CIVICA “ALFONSO GATTO”: NUOVI SUCCESSI NEL SEGNO DELLA LETTURA

BIBLIOTECA CIVICA “ALFONSO GATTO”: NUOVI SUCCESSI NEL SEGNO DELLA LETTURA

sica3“Il Maggio dei Libri è stato all’insegna della grande partecipazione e della condivisione. Siamo davvero orgogliosi dei risultati raggiunti e già pronti a ripetere l’esperienza in autunno, sempre insieme alla direzione del Museo e al mondo dell’associazionismo, con l’iniziativa Libriamoci”.

A dichiararlo è l’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli che, con grande soddisfazione, traccia un bilancio degli ultimi appuntamenti all’interno del Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di Frontiera” e della Biblioteca Civica “Alfonso Gatto”.

Il Maggio dei Libri, attraverso la rassegna “Liberi di leggere”, è stato promosso dall’Amministrazione, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, e dal Museo, su impulso della Direttrice Gina Tomay, nell’ambito della campagna nazionale di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e promossa dall’Associazione italiana editori.

Si è svolto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con Acli Salerno, Associazione Italiana Biblioteche Sezione Campania, Fondazione “Alfonso Gatto”, Associazione “Il Ponte per il Futuro”, Circolo “Occhi Verdi” Legambiente Pontecagnano Faiano e Salerno Autismo Onlus.

Diverse le iniziative organizzate e i temi trattati: laboratori di scrittura creativa “Vola con la lettura” diretti da Angelica Elisa Moranelli, Laura Costarella e Angela D’Acunto, la seconda edizione di “Vieni ti presento un libro” e le presentazioni dei libri “Educare per crescere. Il viaggio del camaleonte” di Eva Gerace e Francesco Idotta, “Memorie dal sottoscala – Fantozzi ti amo” di Marco De Simone, “Cade la terra” di Carmen Pellegrino, “Basta, vado a dormire” a cura di Rita Francese;

E un grande successo ha fatto registrare anche l’appuntamento di domenica “Portami un libro… Adatto ai bambini da 0 a 6 anni”. Tanti i momenti riservati ai più piccoli “perché stiamo lavorando costantemente per istituire la sezione Nati per leggere all’interno della nostra bellissima Biblioteca” conferma l’Assessora Zoccoli.

Per l’occasione è stata presentata la Bibliocard. La fidelizzazione garantirà una serie di servizi extra completamente gratuiti come i laboratori formativi e, tramite una manifestazione di interesse già predisposta, una serie di agevolazioni presso le attività commerciali aderenti. Il costo annuo è di 10 euro per gli adulti e 5 per i bambini. La card è disponibile presso l’Ufficio Cultura del Comune.

“Stiamo già programmando – annuncia l’Assessora Zoccoli – una serie di eventi per giugno e luglio. Ed è nostra intenzione far incontrare il Museo e la Biblioteca Civica con il Parco Eco Archeologico, grandi patrimoni di questo territorio”.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *