BAGNO DI FOLLA A PONTECAGNANO FAIANO PER LA NAZIONALE ITALIANA DI SITTING VOLLEY

BAGNO DI FOLLA A PONTECAGNANO FAIANO PER LA NAZIONALE ITALIANA DI SITTING VOLLEY

sica3Ottocento persone e un incoraggiamento assordante. Il collegiale della Nazionale Italiana di Sitting Volley a Pontecagnano Faiano si è svolto in un clima di grande entusiasmo.

L’iniziativa è stata promossa dall’Associazione polisportiva dilettantistica “Incrocio” e dal comitato provinciale Fipav Salerno con il patrocinio del Comune di Pontecagnano Faiano, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore allo Sport e alle Politiche sociali Francesco Pastore.

Prima di allenarsi a Pontecagnano Faiano, le azzurre sono state ricevute, presso Palazzo di Città a Salerno, dal Presidente del Coni Giovanni Malagò, alla presentazione del progetto Città dello Sport.

Momento clou l’amichevole in programma sabato mattina al Palazzetto dello Sport di Sant’Antonio tra la Nazionale e l’Incrocio alla presenza degli alunni delle scuole cittadine primarie e secondarie di I Grado.

L’evento era stato presentato ufficialmente venerdì sera all’interno del Complesso Ex Tabacchificio Centola.

A dare il benvenuto alla Nazionale, a nome dell’Apd “Incrocio” il vice presidente Maria Rosalba De Vivo che, dopo aver ringraziato la Fipav, l’Amministrazione e “tutti coloro che hanno reso possibile questa straordinaria iniziativa”, ha illustrato il programma della manifestazione.

A seguire, l’intervento del Presidente del comitato provinciale di Salerno Fipav Massimo Pessolano. “Grazie di cuore all’Amministrazione – ha detto – per la disponibilità e l’accoglienza che ci riserva sempre e grazie alla Federazione e alle atlete per questa bellissima emozione che ci fanno vivere”.

Grande soddisfazione anche da parte di Ernesto Boccia, Presidente Fipav Campania. “Sono felice di essere qui – ha esordito – e apprezzo tantissimo la vicinanza della Città alla Nazionale. Alle atlete azzurre rivolgo un caloroso in bocca al lupo per la prossima tappa in Cina con l’augurio di poter raccogliere il meglio dei sacrifici e del calore di questi mesi. La Campania e Pontecagnano Faiano sono protagoniste nella diffusione del Sitting Volley e del messaggio di integrazione”.

“Non avrei mai immaginato – ha, dunque, ribadito Carmine Mellone, Presidente regionale del Comitato Paralimpico – che la Campania, anche attraverso il prezioso lavoro svolto in questa Città, diventasse un luogo di esperimento per questa disciplina. Apprezzo tanto il lavoro dell’Incrocio e dell’Amministrazione e vi rappresento anche i saluti del Presidente del Comitato italiano Paralimpico Luca Pancalli”.

Entusiasta anche Benito Montesi, Responsabile nazionale Sitting Volley della Fipav. “Complimenti all’Incrocio e alla Città di Pontecagnano Faiano – ha dichiarato – per l’impegno profuso a favore del Sitting Volley e per un Palazzetto dello Sport che ritengo eccezionale. Complimenti alle atlete azzurre che, in pochissimo tempo, hanno già raggiunto risultati straordinari e lottano per accedere alle Paralimpiadi”.

Spazio, dunque, all’Assessore allo Sport e alle Politiche sociali Francesco Pastore che si è soffermato sul  “prezioso lavoro svolto” dall’Apd Incrocio e “sull’impegno costante del Consigliere comunale Antonio Vecchione. Ha, quindi, ribadito “l’importanza di coniugare lo sport e il sociale” confermando la disponibilità “a supportare l’organizzazione di un grande evento estivo di sport paralimpici in Città”.

Raggiante il commissario tecnico della Nazionale Italiana Guido Pasciari che ha ripercorso le tappe della squadra azzurra dalla nascita ad oggi. “All’inizio di questa avventura – ha dichiarato – dissi di voler andare a Rio ma mai avrei immaginato di essere qui ad un passo dalle Paralimpiadi. Noi già abbiamo vinto perché queste atlete sono l’emblema del messaggio che gli ostacoli possono essere abbattuti. Il nostro è un invito a tutti: uscire di casa perché attraverso lo sport possiamo riconquistare gli spazi dovuti. Siamo orgogliosi di rappresentare l’Italia, abbiamo un grande cuore e con il cuore andremo in Cina”.

Conclusioni affidate al Primo Cittadino Ernesto Sica. Dopo aver ribadito un caloroso benvenuto alle azzurre, ha testimoniato, ancora una volta, il sostegno dell’intera Amministrazione e della Città con parole di elogio agli organizzatori dell’evento “perché queste giornate ci riempiono di orgoglio e soddisfazione”. Per il Primo Cittadino “questa manifestazione è una testimonianza autentica di vita e di sport”.

In chiusura, il messaggio del capitano azzurro Alessandra Vitale che, a nome del gruppo, ha ringraziato Pontecagnano Faiano per una straordinaria ospitalità “che ci fa crescere e ci stimola ad andare avanti”.

Alla presentazione, era presente anche il Presidente del comitato provinciale Fipav di Napoli Umberto Capolongo. Per L’Amministrazione comunale, hanno preso parte alla conferenza anche il Vice Sindaco Domenico Mutariello e i Consiglieri Michele Paolillo, Antonio Vecchione, Monica Caccavo, Gianfranco Ferro.

Straordinaria la giornata di sabato al Palazzetto dello Sport per l’amichevole tra la Nazionale e l’Incrocio. Riconoscimento da parte della Fipav all’Apd “Incrocio”, ritirato dal Presidente Francesco Granozio.

Consegna dei riconoscimenti da parte della società picentina, invece, al Presidente Massimo Pessolano, all’atleta Mariolina Denza, al tecnico Guido Pasciari, al cestista di Pontecagnano Faiano Giuseppe Bruno (atleta della Nazionale Italiana Sordi), al Sindaco Ernesto Sica, all’Assessore Francesco Pastore, al Presidente Carmine Mellone, al Responsabile Fipav Benito Montesi, ai Dirigenti scolastici Angelina Malangone e Ginevra De  Majo.

Il Sindaco Ernesto Sica, insieme alla Vice Presidente dell’Incrocio Maria Rosalba De Vivo, ha quindi consegnato medaglie e omaggi floreali alle atlete.

Partita  terminata col risultato di 3 set a 1 per le azzurre, ma la vittoria è stata davvero di tutti grazie alla perfetta organizzazione dell’iniziativa promossa dal Direttore sportivo dell’Incrocio Antonio Bernardo, dal Presidente Fipav Massimo Pessolano, dal tecnico azzurro Guido Pasciari e dal tecnico-atleta dell’Incrocio Teodoro Cicatelli.

Al loro fianco anche il Direttore tecnico Alfonso Palumbo, il segretario Paola Fortunato, il medico sociale Donato Pierro, i soci Giulio Martorelli e Giovanna Manzo, lo staff tecnico Giovanni Miele, Milena Pisapia e Mariateresa Della Fera.

Per la Nazionale erano presenti le atlete Giulia Aringhieri, Nadja Bala, Anna Bari, Raffaella Battaglia, Giulia Bellandi, Francesca Bosìo, Sara Cirelli, Maria Denza, Sara Desini, Antonella Di Cesare, Sabina Fornetti, Immacolata Greco, Michela Magnani, Alessandra Vitale.

In campo per l’Apd Incrocio, invece, Anna Bruno, Michele Fiscina, Rino Esposito, Roberto Vicinanza, Genny Morelli, Manuel Cicatelli, Sara Cicatelli, Mara Notari, Silvana Avallone, Ilario Cicatelli, Teodoro Cicatelli.

A Pontecagnano Faiano le atlete italiane sono state protagoniste di una fase di preparazione fondamentale alla vigilia della partecipazione della Nazionale, per la prima volta nella sua storia, al torneo di qualificazione ai Giochi Paralimpici che si terrà dal 17 al 23 marzo 2016 a Hangzhou in Cina. Le ragazze del tecnico Guido Pasciari avranno, dunque, la possibilità di giocarsi una importante chance in vista dei Giochi di Rio de Janeiro in programma dal 7 al 18 settembre.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *