A PONTECAGNANO FAIANO RIAPRONO LE SCUOLE E SI CONFERMANO DI ECCELLENZA

A PONTECAGNANO FAIANO RIAPRONO LE SCUOLE E SI CONFERMANO DI ECCELLENZA

A PONTECAGNANO FAIANO RIAPRONO LE SCUOLE E SI CONFERMANO DI ECCELLENZA: SINERGIA, INTERVENTI, NUOVI PROGETTI E INAUGURAZIONE DELL’AULA 3.0

sica3_A“Cari ragazzi, vi auguro che l’anno scolastico 2016-2017 sia proficuo e pieno di soddisfazioni. L’Amministrazione Comunale è vicina alle istituzioni scolastiche per rendervi meno faticoso e più gratificante il cammino della formazione e dell’istruzione, che sono le fondamenta di un mondo migliore”.

E’ il messaggio rivolto dal Sindaco Ernesto Sica agli alunni di Pontecagnano Faiano in vista del primo giorno di scuola.

Lunedì mattina la campanella suonerà ai plessi dell’Istituto Comprensivo Pontecagnano Sant’Antonio guidato dal Dirigente Angelina Malangone.

Prima tappa, alle ore 10.30, in via Dante dove il Primo Cittadino, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosalba de Vivo e l’Amministrazione parteciperanno alla cerimonia di apertura e all’inaugurazione dell’innovativa “Aula 3.0”. L’esperienza, che riguarderà gli alunni della I C della Scuola Secondaria di I Grado, sarà la prima a livello provinciale e tra le prime in Campania.

Il progetto renderà la classe flessibile, trasformandola in un laboratorio attivo di ricerca attraverso l’organizzazione degli spazi, puntando sulla disposizione fisica e su arredi funzionali alla didattica, l’uso di tecnologie della comunicazione e l’applicazione di metodologie innovative basate sul dialogo e sulla collaborazione tra insegnanti e studenti.

Giovedì 15 settembre, dunque, sarà la volta dell’Istituto Comprensivo “Picentia”, guidato dal Dirigente Ginevra de Majo, che, alle ore 8.15, aprirà le porte agli studenti e alle autorità con un concerto di benvenuto nell’atrio della Scuola Secondaria di I Grado. A seguire, alle ore 9, è previsto l’ingresso degli alunni delle classi prime dell’Istituto “Perlasca” con attività di accoglienza.

Nella stessa giornata, apriranno anche le aule dell’Istituto Comprensivo “A. Moscati”, guidato dal Dirigente Sergio Di Martino, che il prossimo 22 settembre, alle ore 10, terrà la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico a Faiano presso la Scuola Secondario di I Grado.

Intanto, nei giorni scorsi, la Giunta Municipale, su relazione dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosalba de Vivo, ha predisposto anche i trasferimenti dei fondi ai tre istituti comprensivi, per far fronte alle spese di funzionamento e a supporto delle attività di promozione culturale e sociale. In tal senso, è stato adottato il parametro di 7 euro per alunno e sono stati fissati i seguenti criteri per il riparto: maggior numero di studenti complessivamente iscritti presso l’istituto; maggior numero di plessi rientranti nella competenza dell’istituto; maggior numero di plessi in frazioni e località periferiche del territorio appartenenti al medesimo istituto. Le somme stanziate sono 12.500 euro per l’IC Pontecagnano Sant’Antonio (1.114 alunni iscritti e 10 scuole in plessi anche periferici), 8 mila euro per l’IC Moscati (776 alunni iscritti e 9 scuole in plessi anche periferici), 8 mila euro all’IC Picentia (991 alunni iscritti e tre plessi).

E in vista del nuovo anno scolastico, il Comune ha nuovamente garantito una serie di interventi che hanno interessato i plessi cittadini.

 “Ogni fase che sta precedendo l’avvio del nuovo anno scolastico nella nostra Città – conferma l’Assessora alla Pubblica istruzione Maria Rosalba de Vivo – si sta caratterizzando per la proficua sinergia tra l’Amministrazione e le scuole del territorio. I referenti dei tre istituti comprensivi, infatti, prima della stagione estiva, nel corso degli incontri, hanno avuto modo di rappresentarci le proprie istanze relative agli edifici scolastici dando la possibilità ai nostri uffici di stilare un elenco delle priorità predisponendo gli interventi opportuni nei mesi di luglio e agosto grazie anche alla disponibilità del personale scolastico”.

“Sono state assicurate e verranno costantemente favorite – aggiunge l’Assessore Maria Rosalba de Vivo – tutte le azioni per la pulizia, sistemazione, efficienza, sicurezza, inclusività e valorizzazione dei plessi e delle aree interessate e lavoreremo per garantire l’eccellenza del trasporto e della mensa a testimonianza di un’attenzione verso la scuola e i nostri alunni che è davvero massima da parte del Sindaco Sica, mia e dell’intera Amministrazione. Ribadisco, pertanto, grande soddisfazione per un lavoro di squadra che si sta concretizzando attraverso una costante collaborazione tra il mio Assessorato, l’Assessore ai Lavori pubblici e alla Manutenzione Mario Vivone, l’Assessore alla Polizia Municipale Domenico Mutariello, l’Assessore alla Cultura Lucia Zoccoli, l’Assessore alle Politiche sociali Francesco Pastore, i Consiglieri Comunali e gli uffici competenti. Siamo e saremo sempre vicini alla scuola”.

In particolare, i lavori di manutenzione ai plessi cittadini, resi possibili da un importante impegno economico del Comune, in linea con quanto già avviato e programmato nei mesi scorsi, hanno riguardato, nel periodo di chiusura delle scuole, il rifacimento e adeguamento dei servizi igienici in alcuni edifici, la risoluzione di perdite idriche, la realizzazione di nuovi spazi, opere di falegnameria, sostituzione di infissi, pitturazione e messa in opera di pavimentazione.

Manifesto Primo Giorno

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *